I

Mondo dentro. Evasione.Viaggi.

Per alcuni, l’impossibilità di una fuga fisica ha scaturito la ricerca di evasioni alternative.

L’individuo, quando forzato ad osservare il proprio riflesso in uno specchio psichico, viene talvolta costretto ad un’introspezione che, in un primo momento, rivela scheletri.

Alcuni di questi paiono sopiti, altri carichi di una forza appesantita dall’isolamento e dall’assenza di distrazioni.

L’artista viene quindi indotto ad uno scontro creativo con questi scheletri, la cui voce è creatrice di un cupo mondo interiore.

È così che l’arte diviene meccanismo di difesa; un modo di fuggire da una realtà di sconforto attraverso la materializzazione di dimensioni oniriche, fonti di temporaneo sollievo.

"Luna mia adorata" - Rise the Cat
A3, Pennarelli e matite colorati su carta 300gr

Quest’opera parla di evasione, di fuga dalla triste realtà che siamo costretti a vivere attualmente. La luna è
metafora di quella forza che attrae i pensieri verso nuovi orizzonti.

Nonostante tutto, attraverso la riflessione ed un’arte transformativa, l’occhio indagatore dell’artista si rivela un’opportunità per trovare, di fronte alla negazione di uno stimolo fenomenologico esterno, una dimensione di pace e serenità. Il viaggio dell’artista è un esercizio quasi spirituale verso un universo interiore, unico nel suo genere.
"Viviti da dentro", "Il mondo dentro me" - uMan
“Viviti da dentro”
Lavorare su sé stessi, scoprire e accettare il proprio io per una convivenza sana e pacifica.

“Il mondo dentro me”
In un momento in cui non ho avuto la possibilità di vedere il mondo esterno, non mi sono scordato di avere quest’ultimo all’interno di me. Nei pensieri e nel cuore.